Accesso ai servizi

Chiesa Parrocchiale di Sant'Eusebio - Andonno

La chiesa parrocchiale di Andonno, già ricordata nella bolla di Innocenzo IV del 1246, è dedicata a Sant’Eusebio, vescovo di Vercelli, campione dell’ortodossia contro l’arianesimo. La chiesa, così come si presenta oggi, risale al 1600 ad opera del priore don Giovanni Battista Borello (1665/1684): fu lui probabilmente a far eseguire radicali lavori di restauro che trasformarono l’antica chiesa medioevale. Nel 1725 fu sopraelevato il campanile, nel 1727 fu scolpito il portale d’ingresso, nel 1840 fu realizzata la sacrestia; nel corso dell’Ottocento fu costruito l’attuale battistero, la balaustra ed il pavimento. L’altare maggiore risale al 1737 e la bella pala retrostante raffigura la Vergine con San Dalmazzo, Sant’Eusebio, San Grato e San Defendente.